Home / Acquista una licenza Microsoft: OEM, Retail o Volume?

Home / Acquista una licenza Microsoft: OEM, Retail o Volume?

Acquista una licenza Microsoft: OEM, Retail o Volume?

cuffie da ufficio uomo

Le licenze Microsoft sono disponibili in diversi tipi. Stai per acquistare una licenza per software da Microsoft? Con questo articolo ti spieghiamo le differenze tra i diversi tipi di licenze.

Quali sono i diversi tipi di licenze?

Ci sono differenze tra i vari pacchetti software ma anche all’interno dei vari tipi di licenza. Ad esempio, distinguiamo le seguenti tre varianti:

  • Licenze Microsoft OEM
  • Licenze Microsoft Retail
  • Licenze Microsoft Volume

Nota: acquistare una licenza Microsoft e utilizzarla all’interno della PMI? Tieni presente che solo le licenze Volume (Office) sono adatte per Remote Desktop Services. Con RDS, i dipendenti possono lavorare ovunque, da qualsiasi dispositivo.

Che cos’è una licenza Microsoft OEM?

OEM sta per Original Equipment Manufacturer. In pratica, questo significa che il software è già installato su un dispositivo. È facile da usare subito ma è difficile integrare la licenza in un pacchetto più ampio. Un’applicazione ben nota è un laptop su cui è già installato Windows, ad esempio un laptop HP o DELL in cui HP o DELL è l’OEM. La licenza è collegata al dispositivo e non all’utente e la licenza non è trasferibile. Una licenza OEM può essere installata solo su un nuovo dispositivo e non è possibile acquistarla separatamente in base ai termini di licenza di Microsoft, a meno che non si sia un rivenditore (rivenditore ICT).

Se acquisti l’hardware nuovo, di solito è la soluzione più economica perché (Windows) è già (pre)installato. Se utilizzi hardware ricondizionato come azienda, non puoi utilizzare il nuovo software OEM (nemmeno tramite un rivenditore). L’utente è quindi obbligato a utilizzare il software Microsoft ricondizionato. Questo è un programma di Microsoft appositamente concepito per l’hardware ricondizionato. Tuttavia, è possibile utilizzare licenze al dettaglio (usate) o licenze Volume.

Esempi di licenze OEM:

  • Licenza Microsoft Office OEM
  • Licenza Windows 10 OEM

Che cos’è una licenza Microsoft Retail?

Sebbene il nome possa suggerire diversamente, questa è una licenza per consumatori e piccole imprese. Si tratta delle cosiddette licenze FPP, dove FPP sta per Full Packaged Product. Si tratta di una licenza separata per, ad esempio, Windows 10 o Microsoft Office. Di solito, per meno di 5 utenti, il che rende meno interessante il suo utilizzo per gli utenti di grandi aziende.

Con entrambe le licenze OEM e Retail riceverai un codice di attivazione univoco per dispositivo. La differenza più grande con una licenza OEM è che una licenza Retail è una licenza perpetua collegata all’utente anziché al dispositivo. Puoi quindi disattivare e reinstallare una licenza Retail su un nuovo dispositivo senza problemi. Queste licenze sono quindi anche più costose da acquistare rispetto alle licenze OEM, che nella maggior parte dei casi sono già (pre)installate.

Che cos’è una licenza Volume Microsoft?

Per gli utenti business che vogliono lavorare anche da remoto (a distanza), la licenza Microsoft Volume è particolarmente interessante. Questa è la licenza per uso aziendale. Riguarda 5 – 250 utenti, rendendo la licenza ideale per le PMI. Paghi in base al numero di licenze effettivamente utilizzate, rendendo possibile l’aumento (o il ridimensionamento). Quindi massima flessibilità.

Non è necessario acquistare la nuova licenza Volume Microsoft. Invece, puoi utilizzare un’alternativa economica, sotto forma di una licenza Microsoft usata. Puoi acquistare quelle licenze per ridurre i costi. Il software non è soggetto a usura e in più rispetta pienamente le linee guida ufficiali. Con la licenza Volume riceverai un codice di attivazione MAK o KMS con il quale potrai attivare più dispositivi con un unico codice di attivazione. Ad esempio, se acquisti 25 licenze Volume Office 2019 Standard, riceverai un codice di attivazione MAK con i relativi diritti di licenza perpetui per 25 dispositivi. Se un dipendente lascia, puoi utilizzare questi diritti anche per un nuovo dipendente.

E non è finite qui: hai un software che non usi più? È possibile vendere licenze Microsoft usate. In questo modo, noi di Softtrader ci occupiamo di licenze per Microsoft Office e altre licenze a volume (OLP) che sono estremamente adatte alle PMI.

Differenze tra licenze OEM, Retail e Volume

La tabella seguente mostra le differenze tra le licenze OEM, Retail e Volume. Per le licenze di Office si applicano regole diverse, spiegate separatamente.

differenza OEM Retail volume

Qual è la differenza tra le licenze Volume nuove e quelle usate?

Per quanto riguarda la licenza stessa non c’è differenza, infatti ottieni esattamente gli stessi diritti di una nuova licenza. Tuttavia, non è possibile registrare licenze usate in Microsoft VLSC. Questo non è necessario per il funzionamento della/e licenza/e. Per la conformità legale (licenze sufficienti disponibili), le licenze usate non devono essere registrate in un sistema Microsoft e non è richiesta alcuna autorizzazione o obbligo di verifica al produttore del software pertinente.

Acquista licenze OEM, retail o licenza Volume a basso costo da Microsoft

Stai cercando una licenza Microsoft economica? Softtrader è uno specialista in licenze Microsoft di seconda mano, che ti fanno risparmiare fino al 70% sul nuovo prezzo. Curiosi di sapere il prezzo di una licenza?

Richiedi subito un preventivo!

Avete domande? Contattaci!

Per ulteriori informazioni su quali software e licenze Microsoft sono più adatti a te, contattaci. Siamo disponibili dal lunedì al veneridì, dalle 9:00 alle 17:00.