Home / Office 2021 per Mac

Home / Office 2021 per Mac

Office 2021 per Mac

Blog Image Office 2021

Noi di Softtrader riceviamo molte domande sulla compatibilità di Office 2021 con Mac o meno. In questo blog potrete sapere se e quando ciò è possibile, insieme ai rispettivi requisiti di sistema.

 

Office 2021 è compatibile con Mac?

Esistono alcune versioni di Office 2021 che sono compatibili e funzionano bene su Mac. Questi due pacchetti sono gli unici bundle di Office che funzionano bene sui dispositivi Mac. Un grande vantaggio dell’acquisto di queste licenze presso Softtrader è il fatto che le licenze sono perpetue. Ciò significa che non dovrete mai più acquistare una nuova licenza, a meno che non vogliate una versione più recente, ovviamente. Softtrader offre una licenza separata di Office Standard per Windows e una licenza separata di Office Standard per Mac. Per Professional Plus offriamo una licenza per entrambi i sistemi operativi. L’unica differenza consiste nel processo di installazione. Di seguito, potete leggere ulteriori informazioni su Office 2021 Professional Plus e Standard e sui loro requisiti.

 

Requisiti per Office 2021 su Mac:

Se si desidera utilizzare Office 2021 Standard o Professional Plus su Mac, ci sono alcuni requisiti che il dispositivo deve soddisfare. Questi requisiti sono:

  • Una delle tre versioni più recenti di Mac OS
  • 4 GB DI RAM
  • 10 GB di spazio disponibile sul disco rigido
  • Display: 1280×800 per Mac
  • Connessione a Internet e un account Microsoft

Office 2021 Standard:

Microsoft Office Standard è un pacchetto Office molto accessibile per ogni tipo di utente. Offre naturalmente le 4 applicazioni standard, Word, PowerPoint, OneNote ed Excel. Inoltre, Standard è dotato anche di Outlook e Publisher. Softtrader offre una licenza separata di Office 2021 Standard per Mac. Questa versione di Office standard funziona bene con OneDrive. Ciò significa che è possibile lavorare sui propri documenti da luoghi e dispositivi diversi, il che può essere molto utile.

Con Office 2021 Standard è possibile utilizzare le seguenti applicazioni:

  • Microsoft Word: È il programma di elaborazione testi più diffuso, utilizzato per molti scopi diversi.
  • Microsoft PowerPoint: PowerPoint è uno degli strumenti di presentazione più utilizzati, in quanto è molto facile da usare e ha più opzioni che mai.
  • Microsoft OneNote: OneNote è utilizzato principalmente per scrivere testi e prendere appunti, un’applicazione molto utile.
  • Microsoft Excel: Excel offre un’ampia gamma di possibilità. Dai diagrammi ai database, dai grafici alle tabelle.
  • Microsoft Outlook: È un’applicazione di mailing che può essere utilizzata anche per gestire l’agenda, in combinazione con appuntamenti e contatti.
  • Microsoft Publisher: Publisher è un’applicazione avanzata di Microsoft che consente la modifica e la scrittura di testi. Con questo programma è possibile creare immagini come volantini e brochure.

Office 2021 Professional Plus:

Microsoft Office Professional Plus è il pacchetto più costoso e più completo dei 5 esistenti (Home & Student, Home & Business, Standard, Professional e Professional Plus). Come tutti i pacchetti, comprende le applicazioni Office di base, ovvero Excel, PowerPoint, Word e OneNote. A queste si aggiungono altre applicazioni, quali Publisher, Teams, Outlook e Access. Professional Plus è l’unico pacchetto che offre Microsoft Teams.

  • Microsoft Access: È un sistema di gestione di database relazionali (RDMS) che consente ai dipendenti di gestire le informazioni.
  • Microsoft Teams: È un’applicazione di comunicazione molto popolare. Ha diverse funzioni utili come la chat, le chiamate e l’agenda.

Conclusioni/riassunto:

  • Gli unici due pacchetti di Office 2021 che possono essere utilizzati su Mac sono Standard e Professional Plus.
  • Prima di richiedere un preventivo a Softtrader, verificate se il vostro dispositivo soddisfa i requisiti di sistema sopra indicati.
  • Assicuratevi di avere un account Microsoft prima di attivare la licenza. Potete utilizzare l’account che già possedete. Se non si dispone ancora di un account, è possibile crearne uno.

Softtrader, insieme ad un partner (va detto), ha trovato una sorta di scappatoia che può aiutare soprattutto gli utenti finali ad evitare gli alti costi mensili. In effetti, la dichiarazione di Microsoft è uscita il 1 ° ottobre 2019 ma non influisce ancora sulle licenze rilasciate per essa. Microsoft Server Standard e Datacenter sono stati lanciati prima di questa data. Quindi questi potrebbero già essere utilizzati come host locali per il servizio offerto da altri fornitori invece delle licenze più costose verso cui Microsoft sta spingendo i fornitori. Inoltre, il supporto esteso è da Server 2019 a ottobre 2029. Quindi non solo è una soluzione quando i costi mensili minacciano di diventare troppo alti. A lungo termine (quasi 7 anni), non dovrai più preoccuparti di un host da acquistare.

Richiedi subito un preventivo

Avete domande? Contattaci!

Per ulteriori informazioni su quali software e licenze Microsoft sono più adatti a te, contattaci. Siamo disponibili dal lunedì al veneridì, dalle 9:00 alle 17:00.