Home / Windows Server 2022: funzionalità, edizioni e rilascio

Home / Windows Server 2022: funzionalità, edizioni e rilascio

Windows Server 2022: funzionalità, edizioni e rilascio

Core CAL Suite 2019

Windows Server 2022 è stato rilasciato il 18 agosto 2021. Windows Server 2022 fa parte del canale di servizio a lungo termine (LTSC) di Windows e presenta alcune nuove funzionalità. Ne presentiamo qui i punti principali.

Il supporto di Windows Server 2022 è iniziato il 18 agosto 2021, dal 20 agosto 2021 è possibile per i clienti acquistare il nuovo Windows Server 2022 tramite il Microsoft Volume Licensing Service Center. Sono disponibili tre varianti, Standard, Datacenter e Datacenter: edizione Azure. La versione è una versione Long Term Servicing Channel (LTSC), il che significa che le aziende possono ottenere 10 anni di supporto, 5 anni di supporto mainstream e 5 anni di supporto esteso.

Funzionalità di Windows Server 2022

Windows Server è una linea di sistemi operativi per server. I server sono sistemi progettati per inviare, archiviare e ricevere dati da altri computer. Windows Server 2022 ha diverse nuove funzionalità, secondo Microsoft, gli utenti di Windows Server 2022 possono aspettarsi le seguenti nuove funzionalità:

  • Protezione multistrato avanzata.
  • Server principali sicuri, protezione dagli attacchi per proteggere dati e informazioni. I ‘Secured-core server’ sono costruiti su 3 pilastri: sicurezza semplice, sicurezza avanzata e difesa preventiva. Questi tre pilastri sono spiegati nella sezione successiva.
  • Connettività sicura, Windows Server 2022 utilizza TLS 1.3, il protocollo di sicurezza più recente e più diffuso. TLS 1.3 crittografa i dati per garantire una comunicazione sicura tra due punti.
  • Il client DNS in Windows Server 2022 ora supporta DNS-over-HTTPS (DoH).
  • Le funzionalità ibride di Azure semplificano l’estensione dei data center ad Azure.
  • Centro di amministrazione di Windows migliorato.
  • Virtualizzazione annidata per processori AMD.

Server core protetti di Windows Server 2022

Il server secure-core è costituito da tre pilastri:

  • Sicurezza semplice, Windows Server 2022 è facile da configurare tramite Windows Admin Center, qui puoi abilitare facilmente le funzionalità di sicurezza come i server principali sicuri.
  • Sicurezza avanzata, i server protetti-core utilizzano hardware, firmware e capacità del sistema operativo per proteggere il sistema dalle minacce attuali e future. Ciò avviene tramite la radice di attendibilità hardware, la sicurezza del firmware e la sicurezza basata sulla virtualizzazione (VBS).
  • Difesa preventiva, Secured-core difende anche in modo proattivo contro gli aggressori che tentano di attaccare o interrompere il sistema.

Edizioni di Windows Server 2022: Standard, Datacenter e Datacenter: edizione di Azure

Windows Server 2022 è disponibile in diverse edizioni. Di seguito puoi leggere di più sulle tre edizioni rilasciate.

Microsoft Windows Server 2022 Standard Edition

L’edizione standard di Windows Server 2022 è il pacchetto base dei tre. Molte delle funzionalità sono disponibili, ma alcune mancano come l’opzione Replica archiviazione, Storages Spaces Direct e Host Guardian Hyper-V Support. Manca anche l’hot patch (applicazione degli aggiornamenti senza dover riavviare tutti i sistemi) e il networking definito dal software. Con la licenza Standard di Windows Server 2022 hai la possibilità di eseguire 2 macchine virtuali, con un host Hyper-V per licenza. L’edizione standard contiene le funzioni principali discusse nella sezione delle funzionalità, come i server protetti e il nuovo TLS.

Microsoft Windows Server 2022 Datacenter Edition

L’edizione Datacenter di Windows Server 2022 è un passo avanti rispetto all’edizione standard. La rete definita dal software è inclusa in questa versione di MS Windows Server 2022. L’edizione Datacenter offre anche una replica di archiviazione illimitata e include anche la funzione Spazi di archiviazione diretta. L’hotpatching non è incluso con l’edizione Datacenter. L’edizione Datacenter è anche un grande passo avanti in termini di numero di macchine virtuali, perché l’edizione Datacenter offre macchine virtuali illimitate e, proprio come l’edizione standard, un host Hyper-V per licenza. Questa edizione supporta anche le macchine virtuali schermate.

Microsoft Windows Server 2022 Datacenter: Azure Edition

L’edizione Windows Server 2022 Datacenter: Azure è l’edizione più leggera delle tre. Questa edizione è supportata in Azure e offre anche molte funzionalità utili che le altre edizioni non offrono. Ad esempio, l’edizione di Azure offre SMB su QUIC, hotpatching e rete estesa. L’interfaccia di amministrazione di Windows è stata inoltre integrata con i seguenti menu di Azure:

  • Azure Hybrid Center
  • Azure Kubernetes Services
  • Azure Backup
  • Azure File Sync
  • Azure Monitor
  • Azure Security Center

Inoltre, proprio come l’edizione Datacenter, questa edizione include macchine virtuali illimitate e un host Hyper-V per licenza.

Leggi tutto sulla compatibilità di Windows Server 2022 qui.

Windows Server 2022 edizioni

Windows Server 2022 vs 2019: panoramica

Di seguito sono elencate alcune differenze tra Windows Server 2019 e Windows Server 2022.

windows server 2019 vs 2022

Windows Server 2022 vs 2019: spiegazione

La tabella in alto elenca alcune funzionalità principali della nuova versione di Windows Server rispetto all’edizione 2019. Di seguito sono riportate alcune differenze e sono spiegati I loro punti forza.

  • Azure Arc: Azure Arc fornisce il controllo su una gamma di risorse in Azure, nel multicloud e in locale. Questo può essere visto come un ponte che collega tutto all’interno della tua azienda. Azure Arc lo rende incredibilmente facile da gestire. Azure Arc è abilitato per impostazione predefinita su Windows Server 2022, Windows Server 2019 supporta Azure Arc ma non viene preinstallato con esso.
  • Servizio di migrazione dell’archiviazione: il servizio di migrazione dell’archiviazione semplifica la migrazione dei dati a Windows Server o ad Azure. Il servizio di migrazione dell’archiviazione viene fornito con uno strumento che esegue l’inventario dei dati sul sistema e può quindi spostarli su un server. Sia Windows Server 2019 che 2022 supportano il servizio di migrazione archiviazione, tuttavia con MS Windows Server 2022 è stato migliorato e più facile da usare.
  • TLS: TLS sta per Transport Layer Security. TLS è indispensabile durante la sicurezza tra due endpoint. Ciò garantisce che i dati inviati siano crittografati. Windows Server 2019 supportato fino a TLS 1.2. Windows Server 2022 utilizza TLS 1.3 per impostazione predefinita.
  • Windows Admin Center: questa applicazione viene utilizzata per la gestione di Windows Server, cluster, infrastrutture iperconvergenti e computer Windows 10. Questo strumento di gestione è disponibile sia su Windows Server 2019 che su Windows Server 2022.
  • Aggiornamenti automatici per Windows Admin Center: Windows Server 2022 supporta gli aggiornamenti automatici per Windows Admin Center, con Windows Server 2019 questo deve essere fatto manualmente.
  • Virtualizzazione annidata: la virtualizzazione annidata consente di eseguire una macchina virtuale all’interno di un’altra macchina virtuale. Ciò rende possibile creare il proprio ambiente di virtualizzazione. Ciò consente di avere più ospiti su 1 sistema contemporaneamente.
  • Server Secured-core: i server Secured-core sono possibili su Windows Server 2022, sono facili da abilitare. Windows Server 2019 non ha questa funzionalità.
  • DNS-over-HTTPS (DoH): DNS-over-HTTPS è abilitato su Windows Server 2022.
  • Nuovo strumento di partizionamento: il nuovo strumento di partizionamento consente in parte con la virtualizzazione nidificata di permettere ad altre macchine virtuali di utilizzare determinate schede grafiche, questo rende possibile aumentare le prestazioni di determinati utenti.

Richiedi subito un preventivo!

Avete domande? Contattaci!

Per ulteriori informazioni su quali software e licenze Microsoft sono più adatti a te, contattaci. Siamo disponibili dal lunedì al veneridì, dalle 9:00 alle 17:00.